yuio

PITTURA SHABBY CHIC

PITTURA SHABBY CHIC

 

PITTURA ACRILICA AD ACQUA EFFETTO GESSOSO PER REALIZZARE MOBILI IN STILE SHABBY

(Stile Shabby è uno stile di arredamento volutamente trasandato, irregolare, con
finitura gessosa e talvolta parzialmente scoperta).
Aderisce direttamente su tutte le superfici anche le più difficili come mobili già
verniciati o laminato, formica, vetro, specchi, latta.
NON NECESSITA DI PREVENTIVA SVERNICIATURA, CARTEGGIATURA NON NECESSITA DI PRIMER.
Su legni grezzi non necessita di fondi riempitivi.
-Pronto all’uso, scorrevole pennellata, solo in caso di addensamento, successivo
all’apertura, diluire con acqua partendo da max 2-3%.
In caso di mobile già verniciato o altra superficie liscia:
-Pulire a fondo con alcool la superficie prima di iniziare.
-Applicare 2-3 mani a distanza di 6-12 ore (secondo meteo).
-La prima mano deve essere ben tirata strofinando ripetutamente il pennello lungo
l’ampiezza della vostra spennellata (circa 30 cm) fino a rendere molto fitte le
cordonature lasciate dal pennello: per ogni campitura si consiglia d’intingere il
pennello per 1 cm. nella pittura e scaricare l’eccesso rimasta sotto la punta. Usare
il pennello perpendicolare alla superficie per trascinare e distribuire meglio il
prodotto e a 45° per lisciare e ridurre le cordonature durante le spennellate
finali.
-La terza mano (se applicata) si rende necessaria per mantenere la copertura totale
anche dopo l’eventuale carteggiatura finale (se voluta).
-Prima di iniziare, in presenza di modanature a rilievi o semplici spigoli da
mettere in evidenza, lasciando scoprire il precedente colore del mobile, strofinare
5 volte la paraffina solida (che funzionerà da distaccante per il colore da
applicare sopra), dopo di che partire con l’applicazione, su tutto il mobile, del
colore Shabby Chalk® prescelto. A lavoro ed asciugatura ultimata, sotto la pressione
di 2-3 passaggi in senso lineare della carteggiatura (grana 150), la pittura salterà
via facilmente senza alcun intaccamento del legno sottostante.
Per una finitura liscia sono possibili le seguenti alternative:
A)-Carteggiare soltanto l’ultima mano (ad essiccazione avvenuta) con fogli imbottiti
abrasivi  grana 150 sia sui rilievi da scoprire (con 1-2 passate
soltanto) che anche sulle eventuali cordonatura delle pennellate (con pochi
movimenti rotatori), seguire con grana 240, sempre con movimenti rotatori fino ad
ottenere la levigatura preferita.
B)-Per ottenere ancora di più l’effetto liscio “lavagna”(possibile con qualsiasi
colore), procedere come al punto A) e terminare con grana finissima; solo per il
colore NERO è possibile lisciare successivamente con “Paglietta Acciaio per Cera”
DECORLANDIA.
C)-Se il mobile non è adibito ad uso lavagna o piano di lavoro, è possibile rifinire
con cera per mobili o Cera-light DECORLANDIA (inodore-incolore-iningiallente);
D)-In caso di piani di lavoro soggetti a continuo strofinio o abrasioni o frequenti
lavaggi con prodotti chimici aggressivi (come mobili di cucine o bagni), applicare
la vernice “super-protettiva” “anti-graffio” DECORLANDIA X-Protect lucida o satinata
(indifferente ed a gradimento, sulla superficie precedentemente lisciata con carta a
vetro o tal quale), curando sempre la stesura come indicato per la pittura.